INTRODUZIONE

Questo blog vuole essere un aiuto agli studenti sulla parte teorica della materia, gratuito, senza pubblicità, da usare al posto del libro di testo per la conoscenza delle cose fondamentali dell’educazione fisica.

Non è un libro scritto da me e non è fatto ne per essere pubblicato ne per essere venduto; è un compendio di quanto mi è servito durante gli anni per far capire meglio la mia materia: appunti, fotocopie, link, foto, filmati dalle provenienze più disparate, che ho provato a mettere insieme in modo organico, cosicché possano essere utilizzati efficacemente, e nel contempo aggiornati, modificati, implementati e migliorati ogniqualvolta ce ne sia bisogno.

Se involontariamente avessi leso qualche diritto d’autore o qualcuno avesse dei problemi con questa pubblicazione on line può contattarmi alla mail in fondo all’articolo. 

Il concetto fondamentale quando si parla di educazione fisica sta nel primo termine: “educazione”, che è il presupposto base che richiedo per poter svolgere civilmente qualsiasi attività: la palestra è solo un aula più grande che ci permette di fare determinate azioni e dove bisogna comportarsi in modo rispettoso e adeguato.

Il fatto che non ci siano banchi non vuol dire che si fa quello che ci pare, ma ci deve insegnare a usare il nostro corpo in uno spazio e in  un modo diversi.

Imparare ad usare il nostro corpo nel modo migliore è lo scopo che ci dobbiamo prefiggere; non importa se siamo bassi, ,grassi, lenti, imbranati, scoordinati, dobbiamo sempre cercare di usare quello che il nostro corpo ci offre per dare il meglio di noi in ogni situazione, e dovremmo farlo anche se fossimo nati senza gambe e senza braccia.

Quello che non deve mai mancare in nessuna situazione è il rispetto: rispetto delle regole, verso i compagni, verso gli insegnanti, verso le cose e gli ambienti. Scorrettezze in questo senso saranno punite severamente e il loro reiterarsi porterà sicuramente a spiacevoli conseguenze .

Quando una persona parla, che sia l’insegnante o un custode o un ragazzo, chi è presente è tenuto ad ascoltare in silenzio e se ha qualcosa da dire, alzando la mano, si può prenotare per l’intervento successivo che TUTTI gli altri ascolteranno: questa si chiama educazione e viene prima dell’educazione fisica e di qualsiasi altra cosa.

Quando ci si sposta dalle classi alla palestra o in qualsiasi altro posto dentro o fuori la scuola dobbiamo sempre ricordare che passiamo vicino a persone che stanno lavorando o studiando e quindi il nostro passaggio non deve essere di disturbo: si procede in fila per due, in silenzio o tuttalpiù parlando sottovoce col vicino di fila, facendo sempre attenzione a mantenere il gruppo compatto.

Concluso il discorso iniziale, a sinistra troverete gli argomenti della nostra materia divisi in capitoli, che vedremo insieme nel corso degli anni e che saranno per le classi terze il materiale di esame, con tutte le cose che mi interessa che sappiate, non tanto per le interrogazioni o per l’esame in sè, ma per sapere come siete fatti e come funzionate, in modo da ottenere sempre il massimo dal vostro corpo.

Suggerimenti, consigli e richieste di spiegazioni possono essere inviati a corrado.guidi@icsbonaccorsodamontemagno.gov.it oltre che, naturalmente, di persona presso la Scuola Media Bonaccorso da Montemagno a Quarrata (PT)

  prof. Corrado Guidi docente di Educazione Fisica

*NB*      QUESTO E’ UN BLOG GENERICO; TUTTE LE INFORMAZIONI SPECIFICHE RIGUARDANTI 

IL NOSTRO ISTITUTO LE TROVATE SUL SITO DELLA SCUOLA.

http://www.icsbonaccorsodamontemagno.gov.it/wordpress/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...